Sanità Lazio, Polverini: “Chiesto al governo lo sblocco dei fondi”

Pubblicato il 13 maggio 2010 15:17 | Ultimo aggiornamento: 13 maggio 2010 16:09
polverini

Renata Polverini

“Ho detto al governo che nell’impegnarmi come ho detto in campagna elettorale alla riqualificazione della rete ospedaliera, noi comunque anticipiamo 1,4 miliardi per i quali paghiamo quasi 300 mila euro al giorno di interessi alle banche, somme che dovremmo avere dal ministero dell’Economia”. Lo ha detto la presidente della Regione Lazio Renata Polverini che stamattina ha partecipato a un Consiglio dei ministri incentrato sui temi del deficit sanitario delle regioni.

“Quindi – ha spiegato – ho chiesto lo sblocco. A questo si aggiunge che dobbiamo avere 800 milioni di euro dal Fondo di garanzia più circa 50 milioni al mese sull’assegnazione corrente in attesa della delibera del Cipe. Ho posto tutte queste condizioni – ha concluso Polverini – e ho anche detto che stiamo lavorando in assoluta armonia con i ministeri dell’Economia e della Salute”.