Dimissioni Scajola, Vita (Pd): “Il Tg1 ha sfumato la notizia mettendola come seconda… perche?”

Pubblicato il 4 Maggio 2010 18:45 | Ultimo aggiornamento: 4 Maggio 2010 18:55

Il senatore del Pd Vincenzo Vita contesta la scelta del Tg1 che ha dato la notizia delle dimissioni di Scajola come secnondo titolo dopo l’arresto di un pakistano per il fallito attentato a Times Square.

“Anche oggi la prima testata del servizio pubblico si è fatta notare per come ha sfumato la notizia delle dimissioni del ministro Scajola”, ha commentato Vita. “Perseverare è più che diabolico, ormai, per il Tg1 – ha affermato il senatore – Ma non si tratta delle prime dimissioni di questo governo? Non è dunque notizia che merita una certa priorità, riconosciuta del resto da altri telegiornali? Così facendo non si fanno nemmeno gli interessi della maggioranza o del governo. L’unico effetto sortito è quello di sgretolare la credibilità della Rai. Un’altra giornata nera per l’informazione”.

Sulla stessa linea il portavoce di Articolo 21, Giuseppe Giulietti. “Il Tg1 delle 13.30 ha scelto di non aprire con le dimissioni del ministro Scajola – afferma il parlamentare del Gruppo Misto – Forse lo ha fatto per non disturbare il pranzo del presidente editore di riferimento. Siamo sicuri che il direttore generale senza bisogno di telefonate vorrà esprimere il suo apprezzamento e magari dare invece una bella sanzione a AnnoZero e a Ballarò e a quanti vorrebbero fare ancora titoli, domande, inchieste senza chiedere l’autorizzazione preventiva”.