Scalata Unipol: Berlusconi a processo? Il pm lo vuole

Pubblicato il 5 Dicembre 2011 11:11 | Ultimo aggiornamento: 5 Dicembre 2011 11:20

MILANO – Il pm di Milano Maurizio Romanelli oggi ha insistito per la richiesta di rinvio a giudizio di Silvio Berlusconi, imputato davanti al gup di Milano Maria Grazia Domanico nell'udienza preliminare per il passaggio di mano del file audio della conversazione intercettata in piena scalata a Bnl da parte di Unipol tra Fassino e Consorte.

Il pm Romanelli, che tempo fa si e' visto respingere l'iniziale richiesta di archiviazione della posizione dell'ex premier, oggi invece ha ribadito la richiesta di processo per il leader del Pdl. Per le difese, invece, Berlusconi va prosciolto. I suoi due legali, tra l'altro, hanno sollevato una serie di eccezioni tra cui quella relativa alla competenza territoriale a favore di Monza. L'udienza e' stata rinviata al 30 gennaio per le repliche e per la decisione del gup.