Scandalo Berlusconi-D’Addario/ Frattini accusa i giornalisti: “Hanno pagato queste escort”

Pubblicato il 23 Luglio 2009 21:15 | Ultimo aggiornamento: 23 Luglio 2009 21:37

Nella bufera escort che ha travolto il presidente Silvio Berlusconi arrivano in volata anche le dichiarazioni del ministro degli Esteri, Franco Frattini. A due giorni dalla pubblicazioni piccanti del settimanale “l’Espresso” delle conversazioni del premier con Patrizia D’Addario, in un’intervista alla Bbc il capo della Farnesina lancia pesanti accuse alla stampa e difende Berlusconi.

«Alcuni giornalisti hanno pagato queste escort, queste prostitute, per fare dichiarazioni contro il presidente del Consiglio. Pagare qualcuno per fare false dichiarazioni è un comportamento immorale e un atto illecito». Secondo Frattini «le accuse si sono dimostrate assolutamente non vere ed è per questo che nessun procuratore ha aperto un’inchiesta».