Scilipoti: “Condono fiscale sarebbe utile, ma è necessaria anche la riforma”

Pubblicato il 21 ottobre 2011 17:32 | Ultimo aggiornamento: 21 ottobre 2011 17:46

ROMA, 21 OTT – ''Un condono fiscale potrebbe essere utile se accompagnato da una riforma del fisco''. Cosi' Scilipoti spiega, a margine del congresso costitutivo del 'suo' Movimento di responsabilita' nazionale il senso della lettera che ha scritto nei giorni scorsi a Tremonti.

''Ho scritto – dice Scilipoti parlando con un giornalista – una lettera a Tremonti che ho fatto avere per conoscenza al presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi. Il mio intento era quello di dire loro che un condono fiscale oggi potrebbe essere utile, viste le esigenze imposte dalla crisi''.

''Ma questo condono – rileva Scilipoti – deve avere un supporto: una riforma fiscale che dia piu' poteri agli agenti del fisco con l'auspicio di far pagare le tasse a tutti''.

''Il condono, secondo me, dovrebbe servire non a chi si e' comportato male ma soprattutto ai soggetti, come ad esempio le imprese, che si sono trovate in difficolta' e non hanno potuto pagare quello che avrebbero dovuto nei tempi previsti dalla legge'', ha concluso Scilipoti.