Scuola Adro. Franco (Pd): “Il sindaco Lancini rispetti la legge e tolga i simboli leghisti”

Pubblicato il 12 Ottobre 2010 11:56 | Ultimo aggiornamento: 12 Ottobre 2010 12:01

“Il sindaco di Adro rispetti la legge” e “rimuova i simboli leghisti dalla scuola pubblica”. Lo ha detto la senatrice del Pd Vittoria Franco, rispondendo a Oscar Lancini, che ha minacciato denunce contro la rimozione del “Sole delle Alpi” dalla scuola elementare del suo paese: “Le richieste che sono venute dal dirigente scolastico dell’istituto di Adro, dal presidente della Repubblica e dal ministro dell’Istruzione che nella risposta all’interrogazione dei senatori del Partito Democratico ha garantito la rimozione dei simboli leghisti in una scuola pubblica”.

La senatrice democratica ha poi aggiunto: “Basta con l’arroganza leghista. Si rispetti la scuola pubblica e la legge dello Stato. Se così non fosse, noi – conclude la senatrice Franco chiederemo di nuovo al ministro di rispondere della sua capacità di ripristinare condizioni di agibilità per tutti nella scuola di Adro”.