Pdl e Lega, proposto semipresidenzialismo: Idv e Pd fuori dall’Aula, Udc dice no

Pubblicato il 19 luglio 2012 12:23 | Ultimo aggiornamento: 19 luglio 2012 12:30
senato

Senato (LaPresse)

ROMA – Il voto sulle riforme costituzionali proposte da Pdl e Lega Nord “svuota” il Senato.  La proposta di semipresidenzialismo e Senato federale non va giù a Idv, Udc e Pd. I senatori del Pd e dell’Idv hanno lasciato Palazzo Madama per protesta. Rimangono in Aula i senatori dell’Udc, che però avvertono: “Non voteremo le proposte”.

Pancho Pardi ha detto: “I tempi contingentati oltre il sostenibile ci impedisco0no di intervenire come si dovrebbe”. Anna Finocchiaro ha parlato di “propaganda”.

Achille Serra, dell’Udc, ha dichiarato: “Il nostro gruppo resterà in Aula cercando di far comprendere di volta in volta quali sono stati gli errori del Pdl”.