Semplificazioni, Pd: “Bene l’emendamento sui beni confiscati alla mafia”

Pubblicato il 6 Marzo 2012 15:04 | Ultimo aggiornamento: 6 Marzo 2012 16:44

ROMA – ''La Camera ha corretto il dl semplificazioni ed impedito che la concessione dei beni confiscati alle mafie sia onerosa''. Lo rende noto la democratica Pina Picierno in riferimento all'approvazione del suo emendamento, fatto proprio dai relatori Giovannelli e Saglia, per correggere l'articolo 56 del decreto semplificazioni che introduceva, per la prima volta, la concessione onerosa dei beni confiscati alle mafie.

''Si trattava di una norma profondamente sbagliata che sembrava non tener conto che i patrimoni sottratti ai mafiosi devono essere riconvertiti a legalita' e riutilizzati per far nascere, da quei beni illeciti, risorse e lavoro 'pulito'.

Questo e' quello che fanno, ogni giorno, centinaia di ragazzi delle cooperative e delle associazioni, a partire da Libera, per promuovere la legalita' e la lotta alle mafie nel nostro Paese. Questi ragazzi vanno incentivati e incoraggiati e l'approvazione del mio emendamento va proprio in questa direzione''.