Sergio De Gregorio scrive a Romano Prodi: “Scusa se feci cadere il tuo governo”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 Giugno 2013 9:16 | Ultimo aggiornamento: 19 Giugno 2013 9:16

Sergio De Gregorio scrive a Romano Prodi: "Scusa se feci cadere il tuo governo"ROMA – L’ex senatore del Pdl Sergio De Gregorio ha inviato una lettera di scuse a Romano Prodi per aver sabotato il suo governo, e insieme annuncia che scriverà un libro e trascinerà Silvio Berlusconi davanti al Tribunale Civile di Roma.

De Gregorio, oggi agli arresti domiciliari, spiega: “Il mio libro? Operazione Libertà. Ci saranno notizie interessanti: mi chiedo quante corruzioni più recenti stiano sotto la cenere. Ci sono altre cose che i magistrati prima o poi faranno emergere”.

La lettera all’ex premier Prodi è stata inviata direttamente a Bologna e mai depositata agli atti.