Sicilia, Ardizzone: “Indagato per 2090 euro, si faccia chiarezza, non è giusto”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 gennaio 2014 22:04 | Ultimo aggiornamento: 14 gennaio 2014 22:04

giuseppeardizzonePALERMO – Il suo nome è uno degli 83 che risultano indagati in Sicilia per la gestione dei fondi ai partiti. Ma Giuseppe Ardizzione, presidente dell’Assemblea regionale non ci sta e replica:

“Apprendo di essere indagato per una cifra di 2.090 euro, se fosse così si tratterebbe della somma pro-capite rispetto a un rimborso totale di 4 mila euro, pagata dal gruppo Misto. Sono pronto a giustificarne la tracciabilità, se poi c’è altro non so. Ma desidero che si faccia chiarezza presto, non è giusto”.

“Mi scervello per capire dove ho sbagliato – ha aggiunto Ardizzone, visibilmente provato – Mi alzo la mattina e guardo in faccia i miei figli”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other