Sicilia contro la Coca Cola? Lombardo: "Contro tutte le bibite gassate"

Pubblicato il 11 Novembre 2011 14:18 | Ultimo aggiornamento: 11 Novembre 2011 14:36

PALERMO, 11 NOV – ''La Sicilia contro la Coca Cola? No, noi siamo contro tutte le bevande gassate che non dico siano nocive ma sicuramente sono alla base di squilibri metabolici e dell'obesita'. Noi vogliamo che si mangi e si beva siciliano nelle scuole, negli ospedali e in ogni luogo pubblico dove e' possibile mettere distributori automatici''. E' la posizione del governatore della Sicilia e leader del Mpa, Raffaele Lombardo, rispetto alla norma approvata dall'Assemblea regionale siciliana che vieta la distribuzione di bevande gassate nelle macchinette piazzate all'interno delle scuole siciliane e sostituendole con succhi e spremute di frutta e agrumi siciliani.

Il governatore non solo condivide la norma, proposta dal Pd, ma auspica che dopo le scuole anche gli ospedali e altre strutture si adeguino. ''In questo modo – afferma Lombardo – si da' una mano all'economia della regione e si tutela la salute dei nostri giovani, evitando che gli utili della vendita di bevande gassate finiscano alle multinazionali''.