“Sistema Sesto”: procura indagherà sugli appalti dell’ex sindaco Penati

Pubblicato il 7 Agosto 2011 12:58 | Ultimo aggiornamento: 7 Agosto 2011 12:58

MILANO – Nell’ambito dell’inchiesta sul “sistema Sesto”, la Procura di Monza indagherà su tutti gli appalti concessi dall’accusato numero uno, Filippo Penati, quando era sindaco di Sesto San Giovanni, tra il 1994 e il 2001. Lo scrive ‘Il Corriere della Sera’.

Da persona informata sui fatti, gli inquirenti sono orientati ad ascoltare Edoardo Caltagirone. Classe ’44, estraneo all’inchiesta, è il proprietario dell’ex area dello stabilimento Falck-Vulcano. L’anno prossimo scade la convenzione (prorogata nel 2008) con il Comune per la riconversione degli spazi. Nessun controllo, invece, in abitazioni e uffici, almeno a sentire i diretti interessati, per il costruttore 81enne Giuseppe Pasini e l’imprenditore Piero Di Caterina.