Smartphone alla guida, Toninelli: “Possibile ritiro della patente”

di redazione Blitz
Pubblicato il 12 agosto 2018 13:16 | Ultimo aggiornamento: 12 agosto 2018 14:05
Guida parlando al cellulare

Un uomo guida parlando al cellulare (foto Ansa)

ROMA  – “Stiamo ragionando su un inasprimento delle sanzioni” per chi usa lo smartphone mentre sta guidando [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play], “fino all’eventualità del ritiro immediato della patente. Ma prima ancora di una scelta sulle norme, servono più controlli e una doverosa opera di sensibilizzazione culturale, specie tra i giovani. Senza un cambio di mentalità, i risultati saranno sempre parziali”.

Lo afferma il ministro dei Trasporti Danilo Toninelli al Mattino, che pubblica un’inchiesta sugli incidenti stradali causati dall‘utilizzo del cellulare. Quello dell’uso degli smartphone al volante “è un fenomeno gravissimo, perché ha a che fare con le nostre abitudini più radicate e con l’idea, errata, che in fondo certe cose possano accadere solo agli altri. Ciò rappresenta una tragica sottovalutazione dei rischi”, osserva Toninelli.