Sondaggio Lorien: Berlusconi avanti del 2,5% sul centrosinistra

Pubblicato il 8 Aprile 2013 - 19:51 OLTRE 6 MESI FA

Berlusconi

ROMA – Se si votasse adesso il centrodestra sarebbe la coalizione con più possibilità di vittoria: secondo un sondaggio Lorien Consulting la coalizione di Berlusconi otterrebbe il 32,4%, ovvero 2,5 punti percentuali in più rispetto al centrosinistra. Terzo, stabile rispetto alle elezioni, il Movimento 5 Stelle. Ecco i dati riassunti da Giornalettismo:

Pd ed alleati, secondo la rilevazione, si fermano a soli 4 decimi di punto percentuali più in alto rispetto al recente risultato delle urne. Scende al 9,3% la coalizione di centro guidata da Mario Monti (10,6% alle Politiche), mentre resta grossomodo stabile (al 25,3%) il Movimento 5 Stelle, stimato dunque a 0,2 punti in meno rispetto a cinque settimane fa. Per quanto concerne i partiti, il Pd, secondo Lorien, otterrebbe oggi ai seggi il 26,7% dei consensi (+1,3 dalle Politiche), Sel il 2,7 (-0,5), il Pdl il 26,3 (+4,7), la Lega Nord il 3,9 (-0,2), Fratelli d’Italia l’1 netto (-0,9), la Destra lo 0,7 (+0,1), Scelta Civica il 7 (-1,3), l’Udc il 2,1 (+0,3), Futuro e Libertà lo 0,2 (-0,3), Rivoluzione Civile l’1,3 (-0,9), Fare per Fermare il declino l’1,2 (+0,1).

l precedente sondaggio realizzato da Lorien aveva segnalato un vantaggio del centrosinistra di 2,4 punti percentuali sulla coalizione di Berlusconi (31,6% di Pd e alleati contro il 29,2 del centrodestra). Lo schieramento di centro veniva stimato al 7,3%, il Movimento 5 Stelle al 29,3%. In due settimane, dunque, secondo Lorien, i grillini hanno perso 4 punti percentuali di consenso. I partiti a sostegno di Monti hanno invece recuperato due punti, il centrosinistra ne ha lasciati per strada 1,7, e, infine, Pdl e altri partiti a sostegno del Cavaliere ne hanno guadagnati 3,2. In particolare, da metà marzo ad inizio aprile, il Pd sarebbe passato dal 28,7 al 26,7%, e il Pdl dal 23,7 al 26,3%. (Fonti immagini: LaPresse / Lorien Consulting).