Sondaggio SkyTg24: Monti perde 10 punti in dieci giorni

Pubblicato il 15 Dicembre 2011 10:46 | Ultimo aggiornamento: 15 Dicembre 2011 10:46

Mario Monti (Foto LaPresse)

ROMA – Dieci punti in meno in due settimane: secondo i dati del sondaggio di Digis per SkyTg24 il gradimento per il presidente del Consiglio Mario Monti è crollato dal 65 per cento dello scorso 30 novembre al 65 per cento del 14 dicembre.

La colpa sarebbe delle misure contenute nella manovra: il 56 per cento degli intervistati, infatti, le giudica “inique”. Il governo del professore senatore Mario Monti, secondo il sondaggio di SkyTg24, avrebbe iniziato a crollare nei consensi dopo la presentazione della manovra da parte dello stesso presidente del Consiglio durante la puntata di Porta a Porta da Bruno Vespa.

Anche un altro sondaggio recente, questa volta di Ipr Marketing per Repubblica, rivekla che Monti ha perso il 4 per cento dei consensi, passando dal 62 al 58 per cento.

Per quanto riguarda il sondaggio Digis, il 65 per cento degli intervistati ha detto di essere “molto” o “abbastanza” soddisfatto dell’esecutivo, mentre il 44 per cento si è detto “poco” o “per nulla” soddisfatto.

Il giudizio degli elettori su Monti dopo il varo delle nuove misure è rimasto invariato nel 75 per cento dei casi, migliorato nel 4 per cento e peggiorato nel 21 per cento.

Per quanto riguarda il gradimento dei vari partiti, i dati sulla settimana dal 5 al 12 dicembre hanno fatto segnare un +0,2 per cento per il Popolo delle libertà, a quota 24,8 per cento, un +0,4 per cento per il Partito democratico, ora al 28,7 per cento, un +0,2 per cento per l’Udc, al 7,2 per cento.

In calo invece Futuro e libertà, che perde lo 0,4 per cento arrivando l 4,5, e l’Italia dei valori, che scende sotto il 7 per cento, al 6,9. Cresce invece il consenso per la Lega Nord, che guadagna uno 0,6 per cento, toccando quota 9 per cento.

Ma tra astenuti (28 per cento) e indecisi (18 per cento), in tutto quasi la metà dell’elettorato (il 44 per cento) non esprimerebbe alcun consenso.