Sondaggio Emg La7: salgono Pd e Pdl. Perde punti Grillo. Sprofonda al 2% l’Idv

Pubblicato il 19 Novembre 2012 20:38 | Ultimo aggiornamento: 19 Novembre 2012 20:38
Sondaggio Emg La7: salgono Pd e Pdl. Perde punti Grillo. Sprofonda al 2% l'Idv

Sondaggio Emg La7: salgono Pd e Pdl. Perde punti Grillo. Sprofonda al 2% l’Idv

ROMA – A pochi giorni dalla primarie (domenica 25 novembre) il Pd guadagna ancora punti, sfiorando il 30%. Il Pdl anche guadagna punti, restando però il terso partito. Nonostante qualche punto ceduto per strada il Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo si conferma ancora come secondo partito. Il sondaggio realizzato da Emg per La7 fa poi registrare il crollo vertiginoso dell’Idv, scesa sotto il 2%.

Nel centrodestra il Pdl guadagna uno 0,4%, attestandosi al 16,7. Guadagna anche la Lega, + 0,2%, al 6,5. Uno 0,2 guadagnato a scapito de La Destra di Francesco Storace, che scende al 2,3%.

Nel centro non si muove praticamente nulla rispetto la scorsa settimana. Udc e Fli cedono infatti solo uno 0,1% attestandosi rispettivamente al 5,7 e al 26,%. Stabile allo 0,6% Fermare il Declino, di Oscar Giannino.

Nel centrosinistra sale ancora il Pd che guadagna uno 0,5% e vola al 29,8. Il vero banco di prova per il Partito Democratico saranno però le primarie di domenica da dove uscirà il candidato premier del centrosinistra. Guadagna uno 0,3 anche Sel di Nichi Vendola che sale così al 5,9%.

Crolla l’Idv che perde lo 0,6% e scende al 2,8. Il Movimento a 5 Stelle di Beppe Grillo perde invece lo 0,3 arrivando a 17,1%.

Resta ancora alta la percentuale degli astenuti, 31,2%. Gli indecisi sono invece il 12,3%. Il 2,6 quelli che lascerebbero la scheda in bianco.

Per quanto riguarda invece la scelta tra i possibili premier, resta in Mario Monti con il 15%. Lo tallonano Matteo Renzi con il 14% e Pier Luigi Bersani con il 13%. Staccato all’8% c’è Angelino Alfano, quindi Beppe Grillo al 7, Berlusconi e Vendola al 6.