Sondaggio Emg: per Monti fiducia a picco. Su Grillo e Pdl, giù la Lega

Pubblicato il 30 Aprile 2012 20:47 | Ultimo aggiornamento: 30 Aprile 2012 20:48

Lapresse

ROMA – Continua a crollare la fiducia in Mario Monti, che in una settimana ha perso il 3% dei consensi, arrivando a quota 47. Bene il Pdl, mentre continua a cadere la Lega. Nel centrosinistra invece dopo essere sceso sotto la soglia storica del 30%, il Pd continua a perdere consensi. Il sondaggio realizzato da Emg per il Tg La7 evidenzia la caduta della fiducia degli italiani nei confronti di Mario Monti, sottolineando come il crollo sia cominciato a ridosso delle prime manovre del governo tecnico.

Nel dettaglio, nel centrodestra, il Pdl sale al 23,1%. La Lega invece cala ancora e scende al 5,7%. La Destra di Storace è invece al 2,3, mentre il Grande Sud è allo 0,9.

Ne Terzo Polo Fli è a quota 3,9%. Bene l’Udc che sale all’8,7. Api e Mpa sono rispettivamente allo 0,7 e allo 0,5.

Nel centrosinistra il Pd continua a perdere consensi e scende al 29,2%, restando però per ora il primo partito. L’Idv è al 6,7, mentre Sel di Nichi Vendola al 7%. Sale ancora invece il Movimento a 5 Stelle di Beppe Grillo, che si attesta al 5,4%.

Resta alto il numero degli astenuti, 38,1%, così come quello degli indecisi, 13,,9%. Sono il 3,6% invece coloro che lascerebbero la scheda bianca.