Sondaggio Emg: crolla il Pdl, bene Lega, Idv e Sel. Pd “primo partito”

Pubblicato il 16 Gennaio 2012 20:51 | Ultimo aggiornamento: 16 Gennaio 2012 20:51

ROMA – Il Pdl in continuo calo, bene il Pd, funziona la cura dell’opposizione per Lega e Idv. Male Fli. Ritorna il sondaggio Emg realizzato per il Tg La7, il primo del 2012. Un sondaggio che evidenzia come i voti persi dal Pdl siano stati rosicchiati dalla Lega, stessa sorte per il Pd, che concede voti all’Idv di Antonio Di Pietro.

Nel dettaglio il centrodestra fa registrare il calo del Pdl, che perde l’1,3% e si assesta al 22,9. Esattamente il contrario della Lega, al 10,2%, con un aumento dell’1,2. Rosicchia punti anche La Destra di Francesco Storace, al 2,1. Il Grande Sud invece si assesta allo 0,9%.

Per quanto riguarda il centro, perde voti Fli che cala al 3,8%, lasciando per strada lo 0,2. L’Udc guadagna invece lo 0,2%, confermandosi al 7,4. Invariata la percentuale Mpa, 0,6. Api cala invece dello 0,1% e scende allo 0,7.

Nel centrosinistra il Pd, nonostante il calo dello 0,2%, si conferma il primo partito col suo 28%. Salgono sia l’Idv che Sel: il primo guadagna lo 0,8 e si assesta al 6,6, il secondo al 6,7, aumentando dello 0,3. I socialisti si confermano all’1,3, Fed al 2,1, i Verdi allo 0,2, mentre i radicali calano allo 0,7%. il Movimento a 5 stelle di Beppe Grillo scende invece al 3,6%.

Sempre alto il numero degli astenuti, 30,6%, così come quello degli indecisi, 19,7. Infine le schede bianche sono il 2,7%.