Sondaggio Ixé elezioni Emilia Romagna: Bonaccini (Pd) in testa, Borgonzoni (Lega) staccata

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 Novembre 2019 14:39 | Ultimo aggiornamento: 20 Novembre 2019 14:40
Sondaggio Ixé elezioni Emilia Romagna: Bonaccini (Pd) in testa, Borgonzoni staccata (Lega)

Stefano Bonaccini e Lucia Borgonzoni (Ansa)

ROMA – In vista delle prossime elezioni regionali in Emilia-Romagna, in programma il 26 gennaio, al momento il 68% degli elettori avrebbe più fiducia nel candidato del centrosinistra, il presidente uscente, Stefano Bonaccini del Pd contro il 45% riservato alla candidata del centrodestra, la leghista, Lucia Borgonzoni.

E’ quanto emerge dal sondaggio di Ixé preparato per la trasmissione di Rai3 Cartabianca che ieri sera a visto faccia a faccia proprio i due duellanti emiliano-romagnoli. In base ai dati raccolti dall’istituto di sondaggi, il voto sui singoli candidati vedrebbe Bonaccini ottenere il 40,2% contro il 29,2% della rivale in uno scenario che preveda una alleanza del centrosinistra con il Movimento 5 Stelle, e il 41,2% contro il 29,4% in uno scenario che non preveda questa alleanza.

Quanto alle attese degli elettori, a prescindere dalle proprie preferenze, il 41% ritiene che sarà Bonaccini il prossimo presidente regionale e il 26%, Lucia Borgonzoni. Guardando all’orientamento di voto alle liste, qualora vi fosse una alleanza centrosinistra-M5S il centrodestra sarebbe avanti con il 33,1% contro il 31,6% della lista rivale mentre se il centrosinistra corresse senza i pentastellati il margine si ridurrebbe con la lista di centrodestra in testa con il 34% rispetto al 33,7% del centrosinistra.

A giudizio del 51% degli intervistati da Ixé, infine, il Pd e il Movimento 5 Stelle non avrebbero dovuto mettersi d’accordo per presentare un candidato comune mentre il 28% avrebbe visto di buon occhio una candidatura comune. (fonte Ansa)