Sondaggio La7: crollano Pdl e Lega, guadagnano Pd e Idv

Pubblicato il 3 Ottobre 2011 20:28 | Ultimo aggiornamento: 3 Ottobre 2011 20:28

ROMA – Continua il calo dei partiti di governo e la crescita di quelli di opposizione. E’ l’andamento del favore della politica italiana in base al sondaggio Emg per il telegiornale di La7 di Enrico Mentana.

Rispetto ad una settimana fa il Popolo della Libertà perde uno 0,2 per cento, ma va peggio alla Lega Nord, che perde lo 0,4 per cento: i due maggiori partiti di governo passano così rispettivamente al 26,3 e all’8,9 per cento. Guadagna invece uno 0,2 per cento la Destra di Francesco Storace, che passa a 1,4 per cento.

Nel Terzo Polo cresce Futuro e Libertà, che passa a 3,2 per cento, guadagnando uno 0,2 per cento. Perde invece altrettanto l’Unione di Centro di Pierferdinando Casini, che cala al 7,2 per cento. Il Movimento per l’Autnomia di Raffaele Lombardo guadagna uno 0,1, attestandosi all’1,7, mentre l’Alleanza per l’Italia di Francesco Rutelli  resta stabile all’1,3 per cento.

Nel centrosinistra il Partito Democratico guadagna uno 0,1 per cento, portandosi al 27 per cento. Positivo anche il bilancio dell’Italia dei Valori di Antonio Di Pietro, che guadagna lo 0,3, arrivando al 6,7 per cento. In controtendenza Sinistra, Ecologia e Libertà, che perde lo 0,2, calando all’8,7 per cento.

Stabile la Lista Pannella-Bonino, così come l’Svp e Pli. In crescita il Movimento Cinque Stelle, che passa dal 3 al 3,1 per cento.