Sondaggio Emg Acqua: Lega al 30,6%, M5s al 23,8%, Pd al 19,9%

di redazione Blitz
Pubblicato il 14 marzo 2019 15:07 | Ultimo aggiornamento: 14 marzo 2019 15:07
Sondaggio Emg Acqua: Lega al 30,6%, M5s al 23,8%, Pd al 19,9%

Sondaggio Emg Acqua: Lega al 30,6%, M5s al 23,8%, Pd al 19,9% (Foto Ansa)

ROMA – La Lega primo partito con il 30,6% dei voti, seguita da M5s con il 23,8% e dal Pd con il 19,9%: queste sarebbero le intenzioni di voto degli italiani secondo un sondaggio EMG Acqua presentato oggi ad Agorà.

Il 30,6% degli intervistati ha infatti risposto che se si votasse oggi voterebbe per il partito guidato da Matteo Salvini (in leggera discesa dello 0,6% rispetto alla settimana scorsa), il 23,8% ha risposto che voterebbe per i Cinque stelle, percentuale in leggera risalita, + 0,6% rispetto alla rilevazione di una settimana fa. In totale le intenzioni di voto dei partiti di governo raggiungono il 54,4%, stabili rispetto alla settimana scorsa.

In leggero calo la percentuale complessiva per le opposizioni di centrodestra (-0,3% rispetto a settimana scorsa) ma l’unico partito che perde consensi è Forza Italia 9,8% (-0,4%) mentre Fratelli d’Italia guadagna lo 0,1% e raccoglie 4,9% e Noi con l’Italia rimane stabile a 0,6%.

Il Pd di Nicola Zingaretti raggiungerebbe il 19,9% delle preferenze, percentuale in leggera risalita rispetto alla settimana scorsa (+0,6%). Stabili le opposizioni di centrosinistra: Più Europa – CD con Bonino 3,1%. Altri partiti fra cui Mdp, Si, Verdi raggiungono il 4% (-0,5%). Potere al popolo è all’1,6%.

Il sondaggio è stato effettuato il 12 marzo su un campione rappresentativo della popolazione italiana maggiorenne per sesso, età, regione, classe d’ampiezza demografica dei comuni.

Fonte: Ansa