Sondaggio: la Lega smette di crescere (29,8%), M5S in calo (25,9%). Pd al palo (17,5%)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 novembre 2018 11:09 | Ultimo aggiornamento: 4 dicembre 2018 7:14
Sondaggio: la Lega smette di crescere (29,8%), M5S in calo (25,9%). Pd al palo (17,5%)

Sondaggio: la Lega smette di crescere (29,8%), M5S in calo (25,9%). Pd al palo (17,5%)

ROMA – L’ultimo sondaggio Ixè commissionato da Huffington Post fotografa la prima battuta d’arresto nella corsa della Lega che resta sotto il 30% e il calo del M5S attestato al 25,9%. Ma a guadagnare non è il Pd che resta fermo al palo perdendo ancora qualcosina (è al 17,5%), piuttosto sono Forza Italia e Fratelli d’Italia a recuperare qualche fetta di consenso. Rispetto alle politiche M5S ha perso sette punti.

Dopo una cavalcata trionfale che l’ha portata all’exploit e al raddoppio dei consensi ottenuti alle politiche, la Lega registra una battuta d’arresto e per la prima volt, dopo tanti mesi, scende sotto la soglia del 30%. Salvino può comunque stare tranquillo. Il suo partito si conferma la prima forza politica del paese, complice anche il trend negativo che ha investito l’alleato di governo.

“A due settimane di distanza dalla nostra ultima rilevazione, il rallentamento nei consensi raccolti da M5S e da Lega si fa più sensibile. Il bilancio resta molto positivo per la Lega, che tuttavia per la prima volta dal settembre scorso scende di pochissimo sotto il 30% mostrando – per ora – di essere uscita dal trend di crescita”, scrive il presidente dell’Istituto Roberto Weber nel suo commento ai dati.

Movimento 5 Stelle 25,9% (- 1,2% rispetto all’ultima rilevazione del 26 ottobre)

Partito Democratico 17,5% (- 0,4%)

Lega 29,8% (- 0,9%)

Forza Italia 9,4% (+1,3%)

Fratelli d’Italia 4,2% (+0,9%)