Sondaggio: nessuna fiducia nei partiti. Bene Monti e Napolitano

Pubblicato il 5 Febbraio 2012 15:11 | Ultimo aggiornamento: 5 Febbraio 2012 15:11

ROMA – Gli italiani non hanno più fiducia nei partiti: è questo il risultato che emerge prepotente da un sondaggio effettuato dall’istituto Mannheimer per il Corriere della Sera.

Secondo l’osservatorio, il 91% degli italiani ha “poca o pochissima fiducia” nell’attuale sistema partitico. Secondo gli intervistati, inoltre, non servono nuovi partiti (lo pensa solo il 18%), ma è necessario proprio un nuovo modo di fare politica (come gradirebbe il 56%).

Male anche il Parlamento: solo il 18% degli interpellati dichiara fiducia nei confronti delle istituzioni Camera e Senato.

In controtendenza il presidente della Repubblica, che ottiene il 78% della fiducia, e il presidente del Consiglio, che ha un indice di gradimento pari al 58%.