Sondaggio per la Stampa: Pd e Udc guadagnano, in calo Pdl, Idv e Lega

Pubblicato il 14 Novembre 2011 9:40 | Ultimo aggiornamento: 14 Novembre 2011 9:40

ROMA – Il Partito democratico alla maggioranza e l’Unione di Centro di Pier Ferdinando Casini con il dieci per cento dei voti: se si votasse oggi sarebbe questa la situazione in Parlamento secondo il sondaggio condotto da Termometro Politico, un  un istituto che unisce alla metodologia tradizionale un sistema più dinamico per cogliere i movimenti istantanei del corpo elettorale, per la Stampa.

Secondo quanto spiega La Stampa, in questi giorni la maggior parte degli italiani è convinta della necessità di un governo di emergenza che vada al di là delle varie posizioni dei partiti. Gli italiani, secondo il sondaggio pubblicato dalla Stampa, punirebbero chi ha subito detto di voler stare all’opposizione (leggasi Italia dei Valori), mentre premierebbero chi da subito si è detto disponibile ad appoggiare un esecutivo di transizione.

Cresce quindi il favore per Pd e Udc, mentre scene, e di molto, quello a Lega Nord e Idv. Nel caso del partito di Antonio Di Pietro il flusso degli elettori va verso il Pd di Pier Luigi Bersani, mentre l’elettorato della Lega si disperderebbe tra Popolo delle Libertà e Terzo Polo.

Per quanto riguarda il Pdl, però, quel che è guadagnato dalla Lega viene perso verso Fli e Udc, ma soprattutto il partito di Casini.