Sondaggio Swg, Lega al 36,5%: più 2 punti in una settimana

di redazione Blitz
Pubblicato il 4 giugno 2019 9:12 | Ultimo aggiornamento: 4 giugno 2019 9:12
Sondaggio Swg, Lega al 36,5%: più 2 punti in una settimana

Sondaggio Swg, Lega al 36,5%: più 2 punti in una settimana

ROMA – I sondaggi incoronano Matteo Salvini. Ad una settimana dalle elezioni europee che avevano dato alla Lega il 34,3% delle preferenze degli elettori italiani una rivelazione di Swg per il Tg di La7 attesta il Carroccio al 36,5%, in aumento di oltre due punti percentuali. 

“Dalle urne del 26 maggio è uscita un’Italia diversa: in un anno la Lega ha raddoppiato i voti mentre il M5S li ha dimezzati. In altri tempi questo trend avrebbe generato immediatamente una crisi di governo, oggi invece i due leader Salvini e Di Maio dichiarano che la legislatura proseguirà per i prossimi 4 anni”, scrive Antonio Noto su Il Giorno, illustrando il suo sondaggio. 

“Se Salvini non preme sull’acceleratore delle elezioni anticipate, nessuno degli altri leader, per varie ragioni, nei fatti rincorre la possibilità di urne a settembre, anche perché con i risultati delle europee sia l’opposizione che il M5s potrebbero donare su un piatto d’ argento le chiavi di Palazzo Chigi a Salvini, se si alleasse solo almeno con la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni”, prosegue Noto.

5 x 1000

Dal sondaggio emerge anche che il livello di fiducia degli italiani in Salvini è al 48%, in Di Maio è al 28%. La maggioranza degli italiani però, precisa Noto, non chiede elezioni anticipate, a patto ovviamente che i due alleati di governo non litighino su tutto, come è accaduto nell’ultimo mese. Infatti il 54% dichiara di essere contro la possibilità di anticipare a breve l’apertura delle urne e al contempo il 52% giustifica questa propria opinione con il fatto che domenica scorsa si è votato per le europee. Anche se il 41% dice che il voto europeo è un termometro del Paese”. (Fonte: Dagospia)