Sondaggio: un elettore M5S su 4 pronto a mollare Di Maio. Di questi uno su tre verso Salvini

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 giugno 2018 12:58 | Ultimo aggiornamento: 26 giugno 2018 12:58
Sondaggio: un elettore M5S su 4 pronto a mollare Di Maio. Di questi uno su tre verso Salvini

Sondaggio: un elettore M5S su 4 pronto a mollare Di Maio. Di questi uno su tre verso Salvini

ROMA – Poco meno di tre elettori M5S su quattro (il 72%) tra quelli che sono andati a votare lo scorso 4 marzo alle politiche sono pronti a confermare il proprio voto ai pentastellati mentre il restante 28% è “attraversato da titubanze e incertezze” con il 9% pronto a scegliere la Lega. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] E’ quanto emerge da un sondaggio Swg.

Nel gruppo che esprime qualche dubbio rispetto alla possibilità di riconfermare la scelte fatta alle elezioni nazionali si individuano – sempre stando ai risultati del sondaggio – quattro fasce: il 9% è appunto pronto a votare Lega, il 2% a votare Pd, il 10% è indeciso mentre il 7% non voterebbe.

Rimanendo sempre nell’ambito delle intenzioni di voto ma guardando a tutti i partiti in campo e non più solo a M5S, secondo il sondaggio Swg ad “allungare” il passo è sempre la Lega di Salvini che rispetto alla scorsa settimana conquista un ulteriore 0,5% attestandosi al 29,7% mentre i pentastellati conquistano lo 0,4% arrivando al 29,4%.

Stabile il Pd con il 18,8%, in calo Forza Italia che passa dal 9,2% della scorsa settimana all’8,4% e in calo anche Fratelli d’Italia che scivola sotto il 4% attestandosi a 3,8% contro il precedente 4,1%. A seguire LeU con 2,4%, Potere al Popolo con 1,9%, +Europa con Emma Bonino che si colloca all’1,7%. I due sondaggi sono stati effettuati rispettivamente: tra il 19 e il 21 giugno e il 20-25 dello stesso mese di quest’anno. Il metodo di rilevazione è CATI-CAMI-CAWI su un campione rappresentativo nazionale di 1.500 soggetti maggiorenni.