Sondaggio Swg, Pd con Renzi fa 44%, con Bersani e Sel 29% Grillo tra 36 e 40%

Pubblicato il 19 Marzo 2013 15:01 | Ultimo aggiornamento: 19 Marzo 2013 15:01

Matteo Renzi (foto LaPresse)

ROMA – Matteo Renzi? Vale da solo o quasi il 15%. Almeno stando ai numeri di un sondaggio realizzato dall’istituto Swg. Secondo la rilevazione, infatti, la candidatura di Renzi al posto dell’attuale segretario Pier Luigi Bersani porterebbe la coalizione di centrosinistra (senza Nichi Vendola) a sfiorare il 50%.

Nel dettaglio Swg ha posto la domanda elettorale su due pacchetti diversi. In un primo caso la riproposizione quasi identica degli attuali schieramenti con la sola differenza di Monti alleato con Bersani candidato premier porterebbe il Centrosinistra al 29% (con Monti e Sel), il Centrodestra al 26%. Il vero vincitore delle elezioni, in un caso simile, sarebbe il Movimento a Cinque Stelle che otterrebbe il 40%.

Con Renzi candidato premier, invece, cambia tutto. Secondo Swg, infatti, la coalizione Pd Monti senza Vendola otterrebbe da sola il 44%. Il Centrodestra arretrerebbe al 19, mentre Grillo verrebbe “contenuto” al 36%. Con Vendola quasi scomparso ma almeno in Parlamento con il suo 4%.