Politica Italia

Sondaggio Tecnè: centrodestra avanti, M5S in calo

cameraROMA – Il centrodestra vincerebbe le elezioni, se si votasse oggi, ma il Pd resta il primo partito (distanziando quello di Berlusconi di 3,5 punti) e il centrosinistra appare in crescita (+0,7%) rispetto all’ultima rilevazione di una settimana fa. Quanto al M5S appare in flessione, con un calo superiore al punto percentuale. Resta altissima, peraltro, la fascia di incerti e non voto che ingloba quasi metà degli elettori. E’ quanto emerge da un sondaggio di Tecnè per TgCom24.

Queste le intenzioni di voto per i partiti (tra parentesi il risultato percentuale del 18 febbraio): – Pd 28,9% (28,7). – Fi 25,4% (25,3). – M5S 23,4% (24,6). – Lega Nord 4,0% ( 3,8). – Ncd 3,6% ( 3,8). – Fdi 2,7% ( 2,5). – Sel 2,7% ( 2,6). – Udc 2,2% ( 2,4). – Altri (partiti sotto il 2%) 7,1% ( 6,3). — INCERTI/NON VOTO 48,7% (49,6). Queste le intenzioni di voto per le coalizioni (tra parentesi il risultato percentuale del 18 febbraio): – Centrodestra (Fi-Ncd-Udc-Altri) 38,8% (38,9). – Centrosinistra (Pd-Sel-Sc-Altri) 33,4% (32,7). – Movimento 5 Stelle 23,4% (24,6). – Sinistra (Prc-Idv-Altri) 2,4% ( 2,2).

To Top