Sottosegretari governo Renzi: 44, di cui 9 viceministri. Lotti, Minniti, Gozi…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 febbraio 2014 14:40 | Ultimo aggiornamento: 28 febbraio 2014 18:41
Sottosegretari governo Renzi: saranno 44, i viceministri 9

Graziano Delrio, sottosegretario del presidente del Consiglio Matteo Renzi (LaPresse)

ROMA, 28 FEB – Il Governo Renzi ha nominato 44 sottosegretari (invece dei 47 del vecchio governo) dei quali 9 viceministri (invece di 10). Lo ha comunicato il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Graziano Delrio. In tutto quindi i componenti del governo, inclusi i 16 ministri, saranno 62.

Ecco la lista completa:

SOTTOSEGRETARI ALLA PRESIDENZALuca Lotti, Domenico detto Marco Minniti e Sandro Gozi sono stati nominati sottosegretari alla Presidenza del Consiglio. Lotti avrà la delega all’Editoria, Minniti ai Servizi segreti, Gozi agli Affari Europei.

ESTERI. Lapo Pistelli è stato riconfermato viceministro degli Esteri (era già il vice di Emma Bonino nel governo Letta). Sempre agli Esteri, Mario Giro (Popolari per l’Italia) è stato riconfermato sottosegretario. Nuovo sottosegretario è Benedetto Della Vedova (Scelta Civica)

ECONOMIA. Enrico Morando (Pd) e Luigi Casero (Ncd) sono i nuovi viceministri all’Economia, mentre i Sottosegretari sono tre: conferma per Pier Paolo Baretta, al quale si aggiungono Giovanni Legnini (Pd) ed Enrico Zanetti (Sc).

GIUSTIZIA. Enrico Costa (Ncd) e Cosimo Ferri (tecnico) sono i nuovi sottosegretari al ministero della Giustizia.

SVILUPPO ECONOMICO. Viceministro riconfermato Carlo Calenda (Scelta civica). Promosso a viceministro Claudio De Vincenti (Pd), che era vice nel governo Monti, poi sottosegretario nel governo Letta. Confermata sottosegretaria Simona Vicari (Ncd). Di nuova nomina Antonello Giacomelli (Pd), che avrà l’importante delega a Telecomunicazioni e Frequenze.

INTERNO. Filippo Bubbico (Pd) resta viceministro all’Interno. Conferma anche per i sottosegretari Gianpiero Bocci (Pd) e Domenico Manzione (tecnico) sottosegretari.

INFRASTRUTTURERiccardo Nencini, segretario del Psi, sarà viceministro delle Infrastrutture (ministro Maurizio Lupi, Ncd), Antonio Gentile (Ncd)e Umberto Del Basso De Caro (Pd) saranno i sottosegretari.

ISTRUZIONEAngela D’Onghia dei Popolari per l’Italia, Gabriele Toccafondi di Ncd e Roberto Reggi del Pd sono i nuovi sottosegretari al ministero dell’Istruzione.

DIFESADomenico Rossi (Popolari per l’Italia) e Gioacchino Alfano (Ncd) sono i sottosegretari alla Difesa (ministro Roberta Pinotti, Pd).

RIFORME. Ivan Scalfarotto (Pd) è stato nominato sottosegretario al ministero delle Riforme e dei rapporti con il Parlamento. Con lui Maria Teresa Amici (Pd, riconfermata) e Luciano Pizzetti (Pd).

AMBIENTE. Barbara Degani (Ncd) e Silvia Velo (Pd) sono sottosegretario all’Ambiente.

LAVORO. Sottosegretari Teresa Bellanova (Pd), Franca Biondelli (Pd), Luigi Bobba (Pd) e Massimo Cassano (Pd).

SALUTE. Sottosegretario Vito De Filippo.

AGRICOLTURA. Viceministro Andrea Olivero (Popolari per l’Italia). Confermato Giuseppe Castiglione (Ncd).

BENI CULTURALI. Nuovo sottosegretario Francesca Barracciu, a dicembre convinta dal Pd a non candidarsi alla presidenza della Regione Sardegna, lasciando il posto a Francesco Pìgliaru, che ha poi vinto le regionali sarde. Confermata Ilaria Borletti Buitoni (Scelta Civica).

SEMPLIFICAZIONE e PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. Sottosegretario Angelo Rughetti (Pd).

AFFARI REGIONALI. Gianclaudio Bressa (Pd)