Spending review, Giarda: “No calo tasse dopo il terremoto in Emilia”

Pubblicato il 5 Giugno 2012 12:51 | Ultimo aggiornamento: 5 Giugno 2012 13:06

ROMA – ”Io mi auguro che sia possibile ridurre la pressione fiscale nel nostro Paese” ma ”le condizioni nelle quali stiamo vivendo”, presentano ”una difficolta’ maggiore di quella ipotizzata”. Lo ha detto il ministro dei Rapporti con il Parlamento, Piero Giarda facendo riferimento alle conseguenze del Sisma in Emilia.

”Le conseguenze degli eventi calamitosi – ha detto Giarda a margine della presentazione del rapporto della Corte dei Conti sulla Finanza Pubblica – creano una difficolta’ ancora maggiore di quella che era stata ipotizzata”. Il ministro rispondeva ad una domanda sulla possibilita’ che la spending review possa aiutare nel calo delle tasse.