Arriva la “pagella” per i dipendenti pubblici

Pubblicato il 5 Luglio 2012 17:39 | Ultimo aggiornamento: 5 Luglio 2012 17:40

ROMA – C’è anche una “pagella” dei dipendenti pubblici nell’ultima versione della bozza della spending review voluta dal governo.  Si chiama ”valutazione organizzativa e individuale dei dipendenti pubblici” ma è a tutti gli effetti una sorta di ”pagella” sull’attività  dei singoli dipendenti pubblici estendendo a tutti i lavoratori pubblici le norme ora previste solo per pochi settori.

‘Nelle more dei rinnovi contrattuali”, si legge nella bozza, con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze, ”previo parere della Commissione per la valutazione, la trasparenza e l’integrità delle amministrazioni pubbliche, sono individuati i criteri per la valutazione organizzativa e individuale dei dipendenti pubblici, nel rispetto di quanto previsto dall’articolo 18 del decreto legislativo 29 ottobre 2009, n. 150. I criteri stabiliti con il predetto decreto non si applicano alle amministrazioni che sono già dotate di strumenti per la valutazione organizzativa ed individuale dei dipendenti”