A stampo o con la lingua? Mussolini: “Con Cosentino un bacio politico”

Pubblicato il 23 Novembre 2010 18:03 | Ultimo aggiornamento: 23 Novembre 2010 18:34

Alessandra Mussolini

”Il bacio a Cosentino? Pesante, politico, importante, non a stampo e non con la lingua”: ecco i dettagli, rivelati dalla stessa Alessandra Mussolini oggi al programma di Radio2 ‘Un Giorno da Pecora’, sul ‘bacio della fiducia’ dato dalla deputata Pdl a Nicola Cosentino stamattina alla Camera.

”Il bacio è stato colpa della Carfagna, perché Cosentino è un suo avversario politico e io me lo sono dovuto baciare”, ha detto la Mussolini, che ha aggiunto di aver cambiato idea sulla sfiducia perché ”Cosentino mi ha dato la solidarietà di tutti i deputati e senatori campani, così io ho ritirato il fatto che non voto la fiducia”.

Ma che tipo di bacio è stato? le chiedono a Radio 2? ”Non è stato un bacio a stampo, né un bacio con la lingua, è stato un bacio politico”. E Cosentino come l’ha presa? ”Era contento, lo abbiamo fatto in pubblico. Non mi ha abbracciata, è stata una cosa ‘avulsa”’, conclude la deputata.