Stefania Ariosto: “Chiedo scusa a Berlusconi, ho fatto ricco De Benedetti”

di redazione Blitz
Pubblicato il 12 Dicembre 2013 20:27 | Ultimo aggiornamento: 12 Dicembre 2013 20:27
Stefania Ariosto

Stefania Ariosto

ROMA – Stefania Ariosto chiede scusa a Berlusconi dai microfoni de La Zanzara su Radio 24. Con le sue dichiarazioni, nei primi anni ’90, fece partire l’inchiesta sulla vendita di Mondadori, inchiesta che in sede civile condannò la Fininvest a versare 500 milioni di euro circa.

“Voglio chiedere scusa a Berlusconi. Con le mie dichiarazioni, ho riempito il portafoglio di De Benedetti, e di questa cosa non sono così contenta”.

“Berlusconi – dice la Ariosto – è un uomo buono, deve solo temere i fedelissimi di cui si circonda. E dopo sedici anni mi sono ricreduta. Mi piace, anche politicamente. L’ho votato nel ’94 e poi non più, ovviamente”.

“Su Mediaset – aggiunge la Ariosto – è stato accusato di fatti che poteva non sapere. Le sentenze dicono invece che doveva sapere a tutti i costi. C’è un accanimento, ma lui è stato superficiale, ingenuo. S’è fatto scoprire col caso Ruby, invece doveva utilizzare i servizi segreti e non si sarebbe saputo nulla”.