Storace contro Fini: “Tresca con i comunisti e si pappa la casa di Montecarlo”

Pubblicato il 6 Novembre 2010 19:35 | Ultimo aggiornamento: 6 Novembre 2010 19:51

Gianfranco Fini ”tresca” con i comunisti, ”pappandosi” la casa di Montecarlo: è un lungo attacco quello di Francesco Storace, che ha dedicato un passaggio del suo intervento alla convention de La Destra, stasera a Roma, al Presidente della Camera e leader del Fli.

”Cosa dirà domani Fini a Perugia? E’ lui a dover fare chiarezza – ha detto Storace -: se un leader di centrodestra prende applausi nel centrosinistra si deve chiedere dove ha sbagliato”.

Nell’intervento, Storace ha citato anche le posizioni prese da Fini sulla Rai e sul conflitto di interessi: ”E’ commovente sentirlo parlare dei partiti fuori dalla Rai. Peccato che non abbia saputo dirlo in tempo alla suocera e al cognato”.

Sul conflitto di interessi, ”riscoperto” dal leader di Fli, secondo Storace, Fini dimostrerebbe, più che altro, un ”interesse per i conflitti”.