Svuota Province, l’elenco delle 10 città metropolitane

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 Luglio 2013 11:09 | Ultimo aggiornamento: 27 Luglio 2013 11:18
Svuota Province, l'elenco delle 10 città metropolitane

Svuota Province, l’elenco delle 10 città metropolitane

ROMA – Le città metropolitane sono la grande novità partorita dal Governo Letta. Un po’ serviranno, ma soprattutto serviranno a riciclare il personale delle moriture Province.

[Per approfondire leggi qui: Svuota Province, ok a ddl. Testo: sindaci città metropolitane, Roma Capitale…]

 

Le città metropolitane saranno Torino, Milano, Venezia, Genova, Bologna, Firenze, Bari, Napoli e Reggio Calabria.

La partenza è prevista al 1° gennaio 2014. Sono escluse, a quanto sembra, le province di Trento e Bolzano e le Regioni a statuto speciale: nessuno ha il coraggio di mettere mano nel cuore degli sprechi.

Ecco l’elenco dettagliato con alcuni dati:

1. Roma

 

Abitanti: 4.154.684
Estensione:: 5.381 Kmq
Pil 135.808.310.592 €
Sindaco metropolitano: Ignazio Marino (centrosinistra)
Prima assemblea capitolina con 48 consiglieri e poi Consiglio metropolitano con 24 membri

2. Torino

Abitanti: 3.123.205
Estensione: 6.830,3 Kmq
Pil: 85.588.309.820 €
Sindaco metropolitano: Piero Fassino (centrosinistra)
Consiglio metropolitano con 24 consiglieri.

3. Milano

Abitanti: 3.136.971
Estensione: 1.620,6 Kmq
Pil: 114.066.539.502,0 €
Sindaco metropolitano: Giuliano Pisapia (centrosinistra)
Consiglio metropolitano con 24 consiglieri

4. Venezia

Abitanti: 883.180
Estensione: 1.838,5 Kmq
Pil: 24.618.642.500 €
Sindaco metropolitano: Marco Doria (centrosinistra)
Consiglio metropolitano con 18 consiglieri.

5. Genova

Abitanti: 883.180
Estensione: 1.838,5 Kmq
Pil: 24.618.642.500 €
Sindaco metropolitano: Marco Doria (centrosinistra)
Consiglio metropolitano con 18 consiglieri.

6. Bologna

Abitanti: 984.342
Estensione: 5.381,0 Kmq
Pil: 32.599.438.356 €
Sindaco metropolitano: Virginio Merola (centrosinistra)
Consiglio metropolitano con 18 consiglieri.

7. Firenze

Abitanti: 991.862
Estensione: 5.381,0 Kmq
Pil: 3.514,4 €
Sindaco metropolitano: Matteo Renzi (centrosinistra)
Consiglio metropolitano con 18 consiglieri.

8. Bari

Abitanti: 1.252.249
Estensione: 3.825,4 Kmq
Pil: 21.963.195.211 €
Sindaco metropolitano: Michele Emiliano (centrosinistra)
Consiglio metropolitano con 18 consiglieri.
9. Napoli
Abitanti: 3.079.685,0
Estensione: 1.171,1 Kmq
Pil: 48.803.768.195 €
Sindaco metropolitano: Luigi De Magistris (centrosinistra)
Consiglio metropolitano con 24 consiglier.

10. Reggio Calabria

Abitanti: 565.756
Estensione:: 3.138,2 Kmq
Pil: 9.335.539.756 €
Sindaco metropolitano: Vincenzo Panico (prefetto e commissario straordinario)
Consiglio metropolitano con 14 consiglieri.
Le Città metropolitane si occuperanno di pianificazione strategica, servizi pubblici, viabilità, trasporti, sviluppo economico e prenderanno il posto delle rispettive Province. Da quel momento comincerà l’iter per l’adozione dei nuovi statuti che dovrà concludersi entro sei mesi. Dal 1° luglio le Città metropolitane saranno infatti effettivamente in carica con i loro tre organi: il sindaco metropolitano, cioè il sindaco del comune capoluogo che insieme ai primi cittadini di tutti i municipi con più di 15mila abitanti e ai presidenti delle unioni di comuni con più di 10mila abitanti formerà il consiglio metropolitano accanto al quale opererà anche una conferenza metropolitana formata dall’insieme dei sindaci. In alternativa lo statuto potrà prevedere un sistema di elezione a suffragio universale sulla base di una legge elettorale nazionale.

La Città metropolitana di Roma capitale sostituirà sia il Comune che la Provincia di Roma.