Sondaggio, M5S terzo partito. Grillo scavalca Monti e “ruba” voti e piazza al Pd

Pubblicato il 2 Febbraio 2013 13:24 | Ultimo aggiornamento: 2 Febbraio 2013 19:12
Swg, M5S terzo partito. Grillo scavalca Monti e "ruba" voti e piazza al Pd

Beppe Grillo (foto Lapresse)

ROMA – Beppe Grillo scavalca Monti. Secondo l’ultimo sondaggio Swg per Agorà di Raitre, il M5S è terzo nelle intenzioni di voto degli italiani. A 22 giorni dall’appuntamento elettorale il leader a cinque stelle “ruba” consensi al Pd e si appropria anche della storica piazza di sinistra e sindacati, piazza San Giovanni a Roma. E’ quanto osserva Maria Antonietta Calabrò sul Corriere della Sera che analizza i dati Swg.

Beppe Grillo ha infatti intenzione di chiudere il suo Tsunami Tour il 22 febbraio a Roma. “I signori del Pd sono arrivati dopo un po’, con calma e come hanno visto che eravamo primi noi hanno avuto un leggero mancamento”, così i militanti grillini del Lazio sul blog del comico genovese, raccontano la loro vittoria in questura.

Grillo rosicchia là dove lo scandalo Monte Paschi nuoce al centrosinistra, aiutando così Berlusconi a restringere la forbice che lo separa dal centrosinistra.

Scrive il Corriere: 

I dati mostrano che la coalizione di centrodestra ha guadagnato l’1,3 per cento in una settimana ed è quotata adesso al 27,8 per cento, rispetto al 32,8 per cento del centrosinistra, che ha perso l’ 1,6 per cento dopo l’esplosione dell’inchiesta Mps. Ma lo scandalo bancario, unito alla profonda rabbia per la recessione economica, ha fatto guadagnare in pochi giorni al movimento guidato da Grillo, circa l’1 per cento, tanto che ieri «Cinque Stelle» era valutato al 18 per cento, il suo migliore risultato da settimane: un punteggio che ne fa, virtualmente, il terzo partito italiano.