Tagli alla sanità, Regioni a Balduzzi: “Questa è una manovra”

Pubblicato il 4 luglio 2012 22:44 | Ultimo aggiornamento: 4 luglio 2012 22:54

ROMA – Le Regioni italiane protestano con il ministro della Sanità, Renato Balduzzi, contro i tagli decisi dalla spending review e dicono: così è una manovra.

Con l'entità dei tagli alla sanità che si profilano il decreto del governo non è ''una vera revisione della spesa'' ma ''una manovra''. Lo hanno detto le Regioni al ministro della Salute nel corso dell'incontro al dicastero, invitando il governo a rivedere l'intera impostazione. I tagli di fatto saranno ''lineari'', avrebbe sottolineato l'assessore al Bilancio della Lombardia Romano Colozzi, e sono ''forti e sproporzionati''.