Tampon tax, riammesso l’emendamento al dl fisco sull’abbassamento dell’Iva sugli assorbenti

di redazione Blitz
Pubblicato il 15 Novembre 2019 11:35 | Ultimo aggiornamento: 15 Novembre 2019 11:35
Tampon tax, riammesso l'emendamento al dl fisco sull'abbassamento dell'Iva sugli assorbenti

(Foto Ansa)

ROMA   –  Il Parlamento fa retromarcia sulla Tampon tax: discuterà la proposta di abbassare l’Iva sugli assorbenti dal 22% al 10%. Dopo aver dichiarato inammissibile l’emendamento al decreto legge fisco presentato da una trentina di deputate di maggioranza e di opposizione, la commissione Finanze ha accolto il ricorso ed è tornata sui suoi passi, rimettendo in campo l’ipotesi di tagliare l’imposta “sui prodotti sanitari e igienici femminili”.

L’emendamento, a prima firmataria Laura Boldrini, è stato presentato da 32 deputate di maggioranza e opposizione. Per la ministra per le Pari Opportunità e la Famiglia, Elena Bonetti, “la possibilità di abbassare l’Iva sui prodotti igienici e sanitari femminili è una battaglia di civiltà che dobbiamo portare avanti”.

Solo pochi giorni fa in Germania il governo della cancelliera Angela Merkel ha annunciato un abbassamento dell’Iva sugli assorbenti dal 19% al 7% a partire da gennaio 2020. Una decisione presa in seguito ad una petizione online che ha raccolto oltre 200mila firme. (Fonte: Ansa)