Tav, lettera di minacce al Pd di Torino: “I veri terroristi siete voi”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 Maggio 2014 13:58 | Ultimo aggiornamento: 8 Maggio 2014 13:58
Un momento della protesta No Tav a Roma (Foto Lapresse)

Un momento della protesta No Tav a Roma (Foto Lapresse)

ROMA – “I veri terroristi siete voi”, è questo l’incipit di una  lettera anonima pervenuta oggi alla sede regionale del Pd, a Torino. L’accusa contenuta nel testo fa riferimento ai No Tav arrestati nei mesi scorsi per terrorismo.

“La scritta fatta sul vostro muro dovete leggerla e impararla a memoria”, si legge ancora nella lettera di minacce, che ricorda i recenti blitz contro gli uffici di via Masserano. “La macchina dei servi come voi non potrà sempre coprirvi – si legge ancora – ci vediamo presto schifosi”.

“Le forze che giocano alla sfascio cercano di metterci in un angolo. Ma non ci stanno riuscendo”. Il segretario piemontese del Pd, Davide Gariglio, commenta così la lettera di minacce recapitata oggi in via Masserano, a Torino, dove si trovano gli uffici regionali dei Democratici.

 “Questo volta hanno evitato di imbrattare muri e serrande, ed è già un passo avanti – aggiunge -. Detto ciò, è evidente che colpiscono il Pd perché siamo il partito che più ha saputo rinnovarsi, mettersi in discussione e ridare speranza agli italiani. Colpiscono solo e sempre noi e nessun altro”.