Televideo “fa campagna per il Sì” al Referendum. Codacons contro Rai

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 dicembre 2016 18:14 | Ultimo aggiornamento: 4 dicembre 2016 18:14
Televideo "fa campagna per il Sì" al Referendum. Codacons contro Rai

Televideo “fa campagna per il Sì” al Referendum. Codacons contro Rai

ROMA – Oltre al caso delle ‘matite cancellabili‘ nel giorno del voto sul Referendum costituzionale il Codacons soffia il fuoco su un’altra polemica segnalando alla Procura di Roma la presenza sul Televideo Rai di un messaggio pubblicitario a favore del SI ”un invito ai telespettatori comparso in data odierna e che potrebbe violare le disposizioni in materia elettorale”, sottolinea l’associazione.

Da ambienti di Viale Mazzini, scrive l’Ansa, si apprende che questa pubblicità non è attribuibile in alcun modo a Rai e non è diffusa attraverso le piattaforme Rai. Stando a quanto si può vedere nella schermata diffusa – precisano ambienti dell’Azienda di servizio pubblico – non si tratta di una pagina di Televideo né televisiva, né web e nemmeno della App. Sono state fatte le dovute verifiche e sull’applicazione ufficiale di Televideo, distribuita da Rai, non risulta presente alcun messaggio pubblicitario.