Tg La7: “Domenico Siniscalco favorì banche. Danno di 71 milioni”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 31 gennaio 2014 20:29 | Ultimo aggiornamento: 31 gennaio 2014 20:30
Tg La7: "Domenico Siniscalco favorì banche. Danno di 71 milioni"

Domenico Siniscalco (Foto Lapresse)

ROMA – L’ex ministro dell’Economia Domenico Siniscalco nel mirino della Corte dei Conti, secondo quanto riferisce Flavia Filippi per il Tg La7. Per la magistratura contabile Siniscalco nel 2004 avrebbe favorito alcuni istituti di credito coinvolti nella gestione del Credito sportivo, che venne commissariato nel 2011, facendo un “danno di 71 milioni”.

La notizia arriva proprio mentre circola l’indiscrezione che vederebbe proprio Siniscalco al posto di Fabrizio Saccomanni in caso di eventuale rimpasto di governo.