Tolo Tolo. Famiglia Cristiana: “Salvini impari da Checco Zalone e lasci stare il Papa”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 Gennaio 2020 9:53 | Ultimo aggiornamento: 3 Gennaio 2020 9:57
Tolo Tolo. Famiglia Cristiana: "Salvini impari da Checco Zalone e lasci stare il Papa"

Una scena del film Tolo Tolo di Checco Zalone (Ansa)

ROMA – Famiglia Cristiana elogia “Tolo Tolo” di Checco Zalone perché sulla questione migranti racconta “la disperazione di chi ha perso tutto. Soprattutto, invita Salvini, e con lui tutti i sovranisti, a guardare il film per dare una spolverata ai propri pregiudizi e smettere di investire sulla paura.

Un invito e una sorta di blanda vendetta nei confronti del leader leghista che negli scorsi giorni si è cimentato in un video parodia dell’ormai cult schiaffetto di Papa Francesco.

“Spero tanto che abbia il tempo di vederlo anche Salvini, tra un rosario baciato in pubblico e uno scimmiottamento del Papa sulle nevi. Spero anche che lo leggano tutti i leghisti, i sovranisti, i grillini, gli xenofobi, i machisti, i fascisti, i celoduristi, le Meloni e i Grillo e tutti coloro che gridano all’invasione per raccattare voti”, scrive in un commento Francesco Anfossi.

Sottolineando come il film “racconta l’Italia di oggi, il dramma del Sud, la miseria di una classe politica incapace di guardare al bene comune e soprattutto l’origine della tragedia dei migranti, la causa che li spinge a cercare miglior fortuna in Europa: la disperazione di chi ha perso tutto”. “Spero i sovranisti accorrano numerosi. Gli farà tanto bene. Ma tanto”, sottolinea il settimanale dei Paolini. (fonti Famiglia Cristiana, Ansa)