Toninelli: “Salvini è un nano sulle spalle dei giganti”. Davide Meneghini, consigliere affetto da nanismo: “Frase che ci offende”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 Agosto 2019 14:17 | Ultimo aggiornamento: 8 Agosto 2019 14:17
Danilo Toninelli

Il ministro Danilo Toninelli (foto Ansa)

ROMA – Il ministro Danilo Toninelli attacca Matteo Salvini e lo definisce “un nano sulle spalle dei giganti che lavorano”.

“Salvini – ha detto il ministro – fa il polemizzatore quotidiano. Ma si contraddice da solo. Prima mi attacca, poi nelle sue dirette elogia il lavoro che ho fatto, come i 50 miliardi sbloccati al Cipe o il via libera alla Cuneo-Asti. Come diceva un filosofo, sembra un nano sulle spalle dei giganti che lavorano”.

Il problema è che ora Davide Meneghini, consigliere comunale di Padova affetto da nanismo, attacca il ministro del Movimento 5 Stelle:

“Le frasi di questa mattina del Ministro Toninelli offendono 4 mila persona in Italia, il riferimento è al suo annuncio: Salvini? Come diceva un Filosofo, sembra un nano sulle spalle dei giganti che lavorano”.

Secondo Davide Meneghini, che è affetto da nanismo, questa frase offende e denigra “le persone che per causa della loro bassa statura sono costrette a combattere pregiudizi e ostacoli quotidiani dovuti a barriere culturali e architettoniche”.

“Io mi sono laureato, ho vinto 2 elezioni amministrative del mio comune (210.000 abitanti) – aggiunge Meneghini – ho ottenuto molteplici successi professionali e ritengo ingiusto questo epiteto. Mette in difficoltà gli anni di lavoro delle associazioni che lottano per l’uguaglianza di chi vive in questa condizione fisica. Da parte di un Ministro della Repubblica vorrei altre risposte”.

Fonte: Libero Quotidiano.