Tosi chiude la polemica con Bossi: “Nessuna guerra”

Pubblicato il 28 ottobre 2011 18:18 | Ultimo aggiornamento: 28 ottobre 2011 18:23

MILANO, 28 OTT – ”Con Bossi non c’e’ mai stata guerra” e ”ci siamo lasciati non solo in maniera tranquilla ma di piu”’: queste le prime parole pronunciate da Flavio Tosi uscendo dalla sede della Lega dove ha appena incontrato Bossi.

”La Lega – ha risposto il sindaco di Verona ai giornalisti – e’ una famiglia, abbiamo parlato di questioni di carattere generale, non di una singola dichiarazione: la Lega e’ un movimento dove c’e’ un capo, le cose vengono discusse e poi alla fine ci si chiarisce”.

Proprio perche’ e’ una famiglia, ha aggiunto, ”ogni tanto dal capo ci si prende qualche parola ma va bene cosi”. ”Tosi e’ il sindaco di Verona – ha concluso – e Umberto Bossi e’ il capo e fa il segretario federale e nel movimento c’e’ una gerarchia”.