Toto nomi Quirinale. Nomi Pd: Amato, Fassino, Finocchiaro, Mattarella, Padoan, Veltroni

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 Gennaio 2015 9:29 | Ultimo aggiornamento: 15 Gennaio 2015 10:06
Toto-Quirinale. Nomi Pd: Amato, Fassino, Finocchiaro, Mattarella, Padoan, Veltroni

Toto-Quirinale. Nomi Pd: Amato, Fassino, Finocchiaro, Mattarella, Padoan, Veltroni

ROMA – Toto-Quirinale. Nomi Pd: Amato, Fassino, Finocchiaro, Mattarella, Padoan, Veltroni. Per l’elezione del prossimo presidente della Repubblica circola una prima rosa del Partito Democratico (filtrata dalla segreteria) di 6 papabili: Giuliano Amato, Piero Fassino, Anna Finocchiaro, Sergio Mattarella, Pier Carlo Padoan e Walter Veltroni.

Il primo voto è stato fissato per il 29 gennaio: per le prime tre sedute serve una maggioranza qualificata dei due terzi (672 voti) dell’assemblea plenaria (1009 elettori, di cui 630 deputati, 321 senatori e 58 rappresentati delle regioni). Dal 31 gennaio, dalla quarta votazione, basterà la maggioranza semplice, 505 voti basteranno ad assicurare l’elezione. Ed è a questa data che guarda Matteo Renzi quando sostiene di sperare in un nuovo Capo dello Stato eletto entro fine mese.

Tutte le personalità che compongono la rosa provengono dall’area Pd. Il borsino dei candidati concede più chance a Sergio Mattarella, dal 2011 giudice costituzionale, in caso la preferenza dovesse convergere su un cattolico di estrazione. Anche Gasparri, capogruppo dei senatori di Forza Italia, ammette che tra i dem è il suo preferito (“Il meglio del Pd è Mattarella. Lo voterei, turandomi il naso. L’ho già votato una volta – dice Gasparri – per la Corte Costituzionale e il nostro voto fu decisivo. Lo farei ancora”). Se il pendolo invece oscillasse dalla parte di un ex comunista, il favorito è Piero Fassino, ex segretario Pd.

 

Foto LaPresse