Tremonti a Monti: “Benvenuto nel club dei colbertiani”

Pubblicato il 13 Marzo 2012 18:47 | Ultimo aggiornamento: 13 Marzo 2012 19:24

ROMA – ''Monti, benvenuto nel club'' dei colbertiani. Con questa frase l'ex ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, ha 'punzecchiato' il presidente del Consiglio Mario Monti parlando nel corso della presentazione del suo ultimo libro 'Uscita di sicurezza' all'Universita' Lateranense.

Al termine del convegno uno dei presenti ha chiesto a Tremonti se si riconosca nella definizione di colbertiano che gli e' stata data. E questo ha offerto all'ex ministro lo spunto per una divagazione. ''Un professore importante – ha detto – su un grande giornale del nord mi defini' 'colbertista de' noantri''', ha detto Tremonti riferendosi ad alcune affermazioni dello stesso Monti che si era detto contrario a misure protezionistiche delle societa' rispetto a possibili scalate straniere e aveva citato, a titolo esemplificativo, il caso Parmalat. ''Ora quello stesso professore – ha aggiunto Tremonti – sta facendo il decreto che definisce le societa' strategiche'' e che prevede dei paletti per i gruppi controllati dal Tesoro. A quel professore dico – ha concluso Tremonti – benvenuto nel club''.