“Troppo Monti in tv”: Pdl protesta con la Commissione Vigilanza Rai

Pubblicato il 27 Dicembre 2012 17:25 | Ultimo aggiornamento: 27 Dicembre 2012 17:40
Troppo Monti in tv: Pdl presenta emendamento su par condicio

Silvio Berlusconi (Foto Lapresse)

ROMA – “Troppo Monti in tv”_ è l’ultimo attacco del Pdl al premier dimissionario. Il partito di Silvio Berlusconi, in risposta il commissario Agcom Francesco Posteraro fa così la sua contromossa in Commissione di Vigilanza Rai. Per questo domani, 29 dicembre, in occasione del varo del regolamento sulla par condicio il Pdl presenterà un emendamento per estendere le norme ai soggetti non candidati.

La protesta giunge lo stesso giorno in cui la Rai corre ai ripari contro le polemiche sulla presenza massiccia di Berlusconi in tv e in una nota annuncia che garantirà lo stesso spazio a tutti.