dagospia

Famiglia Tulliani: un ‘tesoretto’ da 20 milioni e decine di acquisti di immobili

gianfranco fini

Gianfranco Fini

Case, gioielli e macchine per venti milioni, euro in più euro in meno. La cifra esatta al centesimo è roba per avvocati e periti ma il patrimonio dei beni della famiglia Tulliani contesi da Luciano Gaucci ammonta grosso modo a quella cifra. Lo ha detto Alessandro Sammarco,  l’avvocato dell’ex presidente del Perugia in un’intervista al Fatto Quotidiano.

Secondo il legale sarà necessario “rifare un elenco completo dei beni contesi: case, gioielli e macchine. C’è un po’ di tutto”. A vederla nei dettagli, come fa Dagospia, c’è anche di più. Il sito di Roberto D’Agostino, infatti, snocciola nel dettaglio tutti i movimenti immobiliari della famiglia Tulliani dal 1974 ad oggi. Un elenco nutrito al punto che Dagospia parla di Tulliani Real Estate. Tra il ’74 e il 97′, l’anno in cui inizia la relazione di Elisabetta Tulliani con Luciano Gaucci, i movimenti sono minimi. Poi i Tulliani iniziano ad acquistare terreni, garage e appartamenti.

Al 2009, e qui i conti dettagliati li fa il quotidiano Libero, risulta che in 12 anni i Tulliani hanno comprato 38,5 vani, 12 terreni, 11 garage, 7 depositi, un pascolo, un’area fabbricabile e un fabbricato rurale. Non male, ironizza il quotidiano, per una famiglia dell’alta borghesia anche se poi c’è la questione della vincita, contesa pure quella tra Gaucci ed Elisabetta, al Superenalotto.

Il Corriere della Sera, invece, indugia sul gelo calato tra Giancarlo Tulliani e Gianfranco Fini per lo scandalo della casa di Montecarlo. Di certo c’è che il cognato nella casa dello scandalo non c’è più e non è dato sapere dove si trovi. Vorrebbe parlare, assicura il quotidiano di via Solferino, ma la linea scelta e imposta dal presidente della Camera è quella del silenzio. Per essere ferie non sono granchè riposanti.

To Top