Casini contro Di Pietro: “Uno sciacallo”

Pubblicato il 6 Giugno 2010 17:10 | Ultimo aggiornamento: 6 Giugno 2010 17:10

Pier Ferdinando Casini

“Per me Di Pietro è uno sciacallo, che costruisce la sua fortuna politica sulle disgrazie del Paese”: sono le parole con del leader dell’Udc, Pier Ferdinando Casini, intervistato da Maria Latella su Sky, a proposito dell’autodifesa fatta dall’ex pm sul Corriere della Sera.

“Di Pietro ci ha spiegato per anni che un conto sono le verità processuali, un conto sono le necessità che un politico ha di essere al di sopra di ogni sospetto nei comportamenti. Ora valuti se il suo comportamento da magistrato e da uomo politico è stato al di sopra di ogni sospetto. Non è la moglie di Cesare”, ha detto il politico centrista, che ha anche puntato il dito anche contro l’Italia dei Valori, definendone la politica “irresponsabile”.

Immediata è arrivata la replica dell’Idv, per bocca di Leoluca Orlando, portavoce dei dipietristi: “L’onorevole Pier Ferdinando Casini abbia più rispetto del nostro impegno a difesa della realtà costituzionale e non faccia accattonaggio di attenzione da parte del perverso sistema di potere berlusconiano del quale ha fatto parte e nel quale cerca di rientrare attaccando Italia dei Valori, che è e rimane, nonostante tutto e tanti, alternativa coerente al sistema dell’illegalità e dei conflitti di interesse di Silvio Berlusconi e delle sue marionette di ieri, oggi e domani”.

“L’onorevole Casini, ha aggiunto Orlando, pensi piuttosto a liberare il suo partito da presenze politiche che sono vere e proprie disgrazie per tante realtà regionali del nostro paese e non si illuda: non riuscirà neanche lui a farci tacere”.