Umberto Bossi, bollettino medico: “E’ stabile e reattivo”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 Febbraio 2019 12:50 | Ultimo aggiornamento: 15 Febbraio 2019 12:50
Umberto Bossi, bollettino medico: "E' stabile e reattivo"

Umberto Bossi, bollettino medico: “E’ stabile e reattivo” (Ansa)

VARESE – Umberto Bossi è stabile e reattivo. L’ex leader della Lega è ricoverato nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Circolo di Varese dopo aver battuto la testa in casa. Per volere della famiglia viene mantenuto riserbo sui particolari di quanto accaduto. Lo ha dichiarato il direttore sanitario dell’ospedale Lorenzo Maggioli. “Dopo gli accertamenti condotti ieri sera possiamo definirlo stabile e reattivo” ha detto Maggioli spiegando che “sono in programma ulteriori accertamenti di tipo neurologico per completare la diagnosi”. “Vi faremo sapere qualcosa appena avremo ulteriori notizie in merito e con il benestare della famiglia” ha concluso.

“Posso dire che dalle ultime notizie sta meglio, sicuramente si è scongiurato quello che ieri si temeva, cioè che potesse essere un’emorragia cerebrale. Non c’è stato nessun tipo di danno neurologico”, ha riferito il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana rispondendo a una domanda sulle condizioni di salute di Umberto Bossi.

“Pare che si sia trattato di una crisi – ha aggiunto Fontana – determinata dalle alterazioni di alcuni valori del sangue forse causate da alcune medicine che prende. Questo è quello che hanno detto i medici, quindi bene”. Appreso del malore che ha colpito il fondatore della Lega, Fontana ieri sera si è recato all’ospedale di Varese: “Ho incontrato moglie e figli – ha concluso rispondendo alle domande a margine di un evento in Regione -, mi sembravano tutti molto sereni”.